Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras
I rintocchi dell'Avemaria


Appena tramontato il sole,

La mia famiglia, come tutte

Le famiglie dei contadini,

Si disponeva per la cena.

La pentola del minestrone

(Ho della favata che fosse),

Già giaceva al centro tavola

Aspettando che il mestolone

Iniziasse a riempire i piatti.

Io, dalla fame, non vedevo!

Mio padre ed i miei due fratelli,

Entrambi più grandi di me,

Avendo lavorato sodo

Per l'intera lunga giornata,

Ci vedevano ancora meno.

Ma, nonostante ciò, mia madre,

Molto credente e praticante,

Per fare il segno della croce

Ed intonare la preghiera

Che precede le nostre cene,

Aspettava che scoccassero

I rintocchi dell'avemaria.

Potrebbero interessarti