Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

  Poesia di Domenico Marras
Dialogo tra generazioni

Ehi, senti, giovanotto…

Cos’è, ce l’ha con me?

Si, certo, ce l’ho con te!

Dimmi, quanti anni hai?

Perché? A giorni sedici!

Ecco; come supponevo!

E tu, brutto ragazzaccio,

Non ti vergogni, all’età tua

Di aver solo quegli anni?

Sappi che ai nostri tempi,

Alla tua età, si aveva, tutti,

Minimo, venticinque anni.

Che cretinate stai dicendo

Vecchietto rimbambito?

Ohè! giovinastro! Con me

Devi modera le parole, sai!

Altrimenti do di sprone

Al cavallo, vengo li e ti do

Una passata di scudisciate.

Cos’è, non c’è più rispetto

Per le persone anziane?

Che giovani maleducati!

Che gioventù brucciata!

Andando di questo passo

Chi sa dove finiremo.

 

Potrebbero interessarti