Il Kalevala

Nella prima metà del 1800 un poeta finlandese, il medico Elias Lónnrot, raccolse e ordinò i piú belli di questi canti in un lungo poema, che egli intitolò Kalevala, cioè «patria di Kaleva», e poiché I canti erano tutti in versi ottonari egli li compose e li combinò liberamente e sapienternente nell'ordine che gli sembrò piú a loro conveniente. Il Kalevala non è dunque un vero e proprio poema, rna un insierne di canti lunghi, brevi e brevissimi, insieme collegati in unità poetica.
L'unità poetica, notate bene, fra i canti del Kalevala, non unità epica, perché fra i personaggi non vi è legame né dipendenza. Kalevala poema finlandese, poema finlandese kalevala, kalevala poema del popolo finnico.

Commenti

Potrebbero interessarti