Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/se-va-via-la-mia-musa.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9zZS12YS12aWEtbGEtbWlhLW11c2EuaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Lorenzo Corda
    Se va via la mia musa

    Se, se va via la mia musa,

    da me stesso, dai miei occhi vola via,

    cosa scriverò, cosa sognerò,

    forse di vivere come un infedele d'amore,

    come un brigante mi aggirerò

    nei boschi della vita e della morte,

    chi mi risusciterà nella vita,

    io che sono un poeta morto,

    io che ti amavo di un amore platonico,

    dei sensi  ho fatto mercè,

    dove andrò ora.

    Se, se va via la mia musa,

    dal mio cuore verrà estratto solo odio.

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti