Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gian-luigi-bonardi/poesia-di-gian-luigi-bonardi-la-cicogna.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2lhbi1sdWlnaS1ib25hcmRpL3BvZXNpYS1kaS1naWFuLWx1aWdpLWJvbmFyZGktbGEtY2ljb2duYS5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 4 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
     

    Poesia di Gian Luigi Bonardi 
    La Cicogna 

    La cicogna è quel tenero animale

    che migra senza sosta fra i camini

    con un fardello tenero e speciale,

    dicon che faccia nascere i bambini.

    In realtà è il trampoliere muto

    che con l’accattivante battibecco

    parla d’amore ad uno sconosciuto

    che, conquistato, ci rimane secco.

    Monogama per causa di natura

    la cicogna ci insegna che l’affetto

    non nasce solo da una montatura

    fatta di fretta, sopra qualche tetto,

    ma si trasforma in tiepida famiglia

    quando, col cicognino sotto l’ali,

    al viaggiator regala meraviglia

    d’immagini a ricordo senza uguali.

    Commenti

    Potrebbero interessarti