Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-viandante.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLXZpYW5kYW50ZS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Gabriele
    Viandante


    Anima, confusa, se vuoi son
    nato, lì nel tempo variabile
    ora son qui  umano inconcepibile.
    Evita però di chiamarla nostra,
    questa Vita! Malinconica.
    Distratta l'esistenza si straccia
    nel rischio di qualcuno che t'invita
    a vivere anche se non lo vuoi al
    fin ti fà sviare dalla retta via.
    Viandante strilla pel viatico
    iniziando il lungo cammino
    della vergogna ch'io rivivo
    con il vile attore già ch'è matto
    imbalsamato nel vile triste atto
    m'estrema la sensibilità
    alla possibile disabilità
    di sopravvivere nella fantasia

    Commenti

    Potrebbero interessarti