Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Un angelo in volo -


Sul balcone della finestra, improvvisamente
un angelo è in volo per il cielo. ... provato
nel corpo e con la mente si va via.

Si è staccato dalla ringhiera e vien giù
nell'aria lentamente, volando delicatamente
in rondineo volo del passero solitario.

Vecchio poeta sei, defogliato!

Tal pazzo in un foglio di poesia chiuso
come ricordo d'un arrugginito ferro
con gravità scaraventato a terra.

Rimettiti su! ... Scartavetrato
spaventapasseri.

Lucido poeta è internet mendicante
sentimentale che nel dolore, esprime platonico
il suo amore alla vita con stupore dispiega sul web

d'ali allegoriche le sue emozioni ... purtroppo
perpretrate nuove per immaginazione
comparate dal libro delle poesie comprate.

Cerca il concetto in una stanza chiuso esiste disabile
snaturato invalido da un'acqua qual ragia non è
pennellato d'un colore intenso da chi in un sito

sfumato vive rosso venexiano...
su vil pelle parkinsoniano.

Lo si crede un soggetto ma, mai lui lo è
forse un oggetto per altri votato al
consumo disumano.

Solo ruggine nel tempo sparisce nel sogno

ma, nel pianto d'altri è una rabbia con odio riesce
nube per magia, strali di lampi d'un solare laddove
si sorregge l'anima che bolle in una pentola di fagioli.

Scarno il tempo piange il cuore d'un vissuto ateo
malefico alla nascita sfortunato passa dal dono
di un Dio della vita disillusa dalla morte.

Gela! Tutti... nei giorni della merla
alla prima coltre della neve dal tetto
slavina giù ... cade tal frutto maturato

acido mostro pervaso da strane idee
divine compie l'estremo gesto.