Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Gabriele -
Messaggio -


Io nella certezza del mio male, tu Dio
devi dirmi la verità, per amore alla vita
vorrei capire l'opportunità delle tue intenzioni.
Caro Dio è tempo che tu venga tra di noi
tutto dopo la quiete rododendro nel corpo
i tumulti sono tempesta per il muro del pianto
edera di contraddizioni.
In contrasto perenne io penso, come mi sento.
Lo sono anche per il tuo dono
disabile lo vedo un discredito
alla mia limitazione fisica
che è l'imitazione della vita.
Sono un fiore con petali
belli reciso dal destino.
L'amore mio è per la giovinezza!
Noi che eravamo i migliori giovani,
ora.... lo siamo d'interiore formati dentro
i giovani più giovani dei giovani.
Dio, non ti scordar di me
con l'età non siamo deformati
di rabbia dall'odio del tempo
che scorre d'inutile
come quelli invasati d'oblìo.
Arrabbia l'anima coesa, perchè
tesa dalla noia nei fumi dell'ozio...
è un po tristezza dei sentimenti perduti per
complotti con i risentimenti di una volta.