Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Gabriele
Le coccole...cercano dolcezza!

La sublimazione dell'anima
coglie dal cuor le neurologie
cardiache, le emozioni migliori
assemblate in poesia… pare!poesia, succo, frutta, male, parki
Tal un sughetto, mantecato  a
fuoco lento, è il succo del frutto
fruttato dal bisogno di condividere.
Con il male, nella fretta parkinsoniana,
fregato son sfruttato dai parassiti
lasciato all'osso spolpato  da
coloro poi, da Dio puniti! Speriamo
che convivano in un futuro, disabili
come me svenati neurologici fottuti,
dove nulla più al mondo di calpestato
nei valori cresce di diritto, con gli umani
ormai gramigna per la via.
L'angelo che nasce con la vita è la clorofilla
neurologica dell'anima che aiuta dicendo e
scrivendo di Dio con Gioia! a chi è depresso,
impastato, cronico, irriducibile io sorrido
all'amore con allegria per della serenità,
perché inquieto in queste e altre parole, "le
coccole...cercano dolcezza!"non solo dal
femminil tormento, giostrando sulle strofe
d'un brano composto alla luce del sole.
Sogna la poesia girar in un pannello solare…
vuole del calore interiore.