Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
La viennetta

Vedi tu ooh Dio cosa è
costretto a fare un essere
umano, stufo di scrivere
alla noia rompendo le palle
altrui per le stesse cose.
Dove e, come la piazzi
la vita ha il suo valore
sulla terra per essere
d'intrinseco ammirata
in cielo immacolata,
apprezzata è amata.
Mah, sulla terra, collaterale
tu, essere umano che confondi
gli affetti con le coccole d'amore,
le tue idee sul mondo disabile
non aspettano la Pasqua di Cristo
svenduta con il Natale di Gesù.
Come vai a spasso per divertirti
con la tua magia circense nel fare
la moltiplicazione dei pesci con il
pane, nell'ultima cena ormai deserta
Dio, offri la viennetta in un pacco
consegnato in busta antigelo da un
cucciolo beagle pensami, Gesù!
Quando stò per forza a lavorare,
per te.