Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Gabriele

La residua misericordia

Signore,
ad ognuno di noi, che soffre per te
dai della tua: La residua misericordia.
Toglici quel cappotto fradicio che indossiamo,
in modo diverso accettato,
dalla disperazione della vita umana per
aiutare degli altri, chi vuole, a sopravvivere
alla più intensa ansia retroattiva del vivere
la vita nella disabilità sociale più cruda la
depressione interiore che mal convive con
chi è portatore di handycap…
Non per grazia di Dio, io dovunque le poggio,
le mani gelate cercano con fantasia il colore
del calore per scaldare in me l'essere umano.
Anima e cuore! Alcuni di noi siamo fatto come
gli altri animali che lì in natura stanno vegeti
nel vivere incapaci di capire del perché agire e
muoversi con altri esalta lo stato di necessità
per mangiare, procreare per far capire agli altri
che il vivere è sempre importante senza sapere
cosa comprendere se per se o per gli altri è vissuta
all'arrivo della morte! Da solo il tempo chiede e
procede in silenzio nell'infinito vivere.

Potrebbero interessarti