Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-incisore-ebanista.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLWluY2lzb3JlLWViYW5pc3RhLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Gabriele -
    Incisore ebanista


    Gesticolo avido con le mani cercando nel
    ricordo indicazioni necessarie per compiere
    nell'istante massimo del gesto il sogno
    ch'avido assale eeh rovina nel sonno.
    Per aiutare con piacere il falegname
    incisore ebanista preso nel rifinire la mia
    super bara pressurizzata sotto vuoto che
    nel tempo trattiene anche i miasmi del
    corpo in decomposizione, eeh parkinson?
    Da me scopato per terra lo raccolgo esausto in
    polvere e segatura con i trucioli dall'incidere
    troppo con amore si lavora a fuoco sull'anima mia.
    Su un diverso progetto di corpo umano si
    lavora per dare la vita, con nuove emozioni.
    Così, con il sentimento il cuore di Giampiero
    è un aquilone che vola!!

    Commenti

    Potrebbero interessarti