Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-eugenio-zoppis/poesia-di-eugenio-zoppis-la-via-della-vetta.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZXVnZW5pby16b3BwaXMvcG9lc2lhLWRpLWV1Z2VuaW8tem9wcGlzLWxhLXZpYS1kZWxsYS12ZXR0YS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Eugenio Zoppis
    La Via della vetta

    Stracci di nubi in alto
    E il cielo blu cobalto,
    Staglia sul ghiaccio bianco.
    E’ in vetta il mio pensiero
    Pressante è il desiderio
    Se il tempo non mi ha assolto
    Vo’ avanti, non mi volto,
    e se il mio passo è stanco
    E’ giovane il pensiero,
    E’ in alto il desiderio.
    Se dalla vita assorto
    Non vuoi più andare in alto
    Non devi dare il fianco,
    Ma in alto sul sentiero
    Insegui un desiderio.

    Leggi le Poesie di Eugenio Zoppis

    Commenti

    Potrebbero interessarti