Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Eugenio Zoppis
Heimweh (Nostalgia)

Osservo del sole gli sprazzi
Curiosare fra nuvole e monti
Ed il vento cangiare i tramonti
In nuovi ed effimeri arazzi.
Mi inonda di lacrime il viso
Questa struggente bellezza.
E’ un segno, divina certezza,
Di nostalgia del Paradiso.

Leggi le Poesie di Eugenio Zoppis

Potrebbero interessarti