Poesie di Edoardo Sanguineti

Sanguineti

Edoardo Sanguineti, (Genova, 9 dicembre 1930 – Genova, 18 maggio 2010) poeta, scrittore e politico italiano.  Ha scritto notevoli saggi sulla letteratura italiana (Interpretazione di Malebolge e Tre studi danteschi, 1961; Tra liberty e crepuscolarismo, 1961; Alberto Moravia, 1962; Guido Gozzano, 1966 ecc.) e romanzi sperimentali. Fa parte del Gruppo '63 e collabora a numerose riviste d'avanguardia. Sanguineti Edoardo, aderente alle esperienze dell'avanguardia come quella del Gruppo '63 e quella dei «Novissimi», ha scritto versi (Laborintus, 1956; Triperuno, 1964; Wirrwarr, 1972), romanzi (Capriccio italiano, 1963; Il giuoco dell'oca, 1967), saggi (Tra liberty e crepuscolarismo, 1961; Ideologia e linguaggio, 1965; Il realismo di Dante, 1966; Guido Gazzano: indagini e letture, 1966). Sanguineti è stato anche il curatore di una antologia poetica, Poesia italiana del '900. Da Triperuno: Purgatorio de l'Inferno, da Guido Gozzano. Indagini e letture: Il motivo dell'«intossicazione letteraria» in Gozzano, 683; da Alberto Moravia: Agostino di Alberto Moravia: la storia di un'iniziazione alla vita.

Commenti

Potrebbero interessarti