Login

Poesia di Domenico Marras - Un gioiello
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras  
Un gioiello   

I ricordi sono davvero belli

e anche gradevolmente sorprendenti:

ti vengono alla mente nei momenti

che di loro hai veramente bisogno.

Ascolta, ieri, a novantanni suonati,

ero preoccupato perché dovevo

fare molte cose importantissime

e pensavo di non riuscire a farle,

quando all'improvviso, proprio di botto,

sono sparite tutte dalla testa;

mandate via, cacciate dal ricordo

d'essere seduto al sole, con una

canna in mano, con la quale mandare

via le galline, molte delle quali,

sentito il gradevolissimo odore,

arrivate da rioni circostanti,

allo scopo di sgraffignare il grano

testé lavato e messo ad asciugare,

per essere poi portato al mulino

per essere macinato per fare

la cotta del pane, domani o dopo.

Lavoro di guardianìa che facevo

con molto piacere da ragazzino,

perché gratificato (se c'erano)

con mezza giumella di fichisecchi

o pezzo di ricotta fuori pasto.

Leggi le più belle Poesie di Domenico Marras

Commenti

Potrebbero interessarti