Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Poesia di Domenico Marras 
Mestizia in cortile
Mestizia in cortile
Ho sentito testé sette rintocchi
provenir dal vicino campanile,
ed il gallo non ha cantato ancora,
e nessuna gallina ha fatto l'uovo,
e credo che non canterà per altre
tantissime mattine appresso, perché
ieri gli è morta una delle quindici
mogli: proprio la da lui preferita,
la prima che bacciava la mattina,
la più elegante e bella del pollaio;
ragion per la quale è da presumere
che per alcune settimane o mesi,
nel pollaio sarà rigido lutto:
niente chicchirichì, niente coccodè.

Commenti

Potrebbero interessarti