Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico
Marras Marachella


All'epoca dell'accaduto
In casa eravamo soltanto
Quattro figli e i due genitori.
Il cibo scarseggiava sempre:
Con quanto sarebbe bastato
A nutrire quattro persone
Senza che nessuna peccasse
Di gola, mangiavamo in sei.
Pertanto quando la mattina,
Trovandomi fuori in cortile
Per i bisogni di quell'ora,
Ho visto uscire una gallina
Da sotto i fasci della legna,
Dove lor vanno per deporvi
Le uova non appena sentono
Colui bussare per uscire,
Senza neppure darle il tempo
Di urlare il coccodè di rito,
Ho infilato la mano dentro
Nell'ancora tiepido covo,
Ho preso l'uovo appena fatto,
L'ho bucato con uno stecco,
E temendo che mio fratello,
Venendo pure lui in cortile
Per i mattutini bisogni,
Scoprisse quant'era accaduto,
L'ho bevuto con tanta fretta
Ed in fretta ho lanciato il guscio
In un cortile confinante.
Quindi rientrato in casa senza
Lasciare trapelare nulla,
Ho preso la mia borsettina
E me la son filata a scuola.

Commenti

Potrebbero interessarti