Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Tony Basili 
Un ferragosto

2
Un ferragosto come pochi inquieto,

 Emozioni che s’accavallano nel cuore

E mi spingono a saltare com’una molla

Sulle rocce per sbollire il mio furore.

 Questa giornata, come in passato,

Vibrante come dardo dal tremore,

Mi chiedevo se fosse questo amore,

Questo, ch’ ora m’irride e mi favella..

Ma  mi schiarì  le idee subito lei

Che di colpo scosse l’irta groppa

Facendomi saltare le budella.

Livida s'ingrifò com’una furia,

 Con una tigna che non val licenza,

E così al natural fu triste ingiuria.

L' amore s’allontanò così in quel  mare,

Ch’era iniziato sui monti a camminare.

15.8.03

Potrebbero interessarti