Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Tony Basili
Le parole

Con le parole
Me stesso cerco, con queste parole,
che lancio come un'esca nello stagno
e senza veder tiro gioia e lagno
ma a ben guardare, alcune sono suole.

Volano e giacciono, sempre le stesse,
che uso per dire del male e del bene
come ricordi di scene pregresse
che vengon di notte di gioie e di pene.

Nell'ansia mi giro a destra e poi a manca
Seguendo il fremito d'una carezza
E cerco nel sonno, ma non trovo certezza
Finché non decido scriver che affranca

Nel silenzio, son pur sotto le stelle,
qualcosa trovo che d'uscir ha fretta
e con una penna rossa c'ho stretta,
i pensier scavo da l' anguste celle

Con poco d'impegno dentro mi sento
Quando vogliono andare senza briglia
E me stesso trovo o chi mi somiglia
E resto talvolta sospeso e sgomento.

Poi mi fermo che occorre prudenza
Che le parole sono lievi all'inizio
Ma poi s'incuneano con un sol guizzo
Che dicon ch'andar non fa convenienza.

4.3.05