Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-l-uragano.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLWwtdXJhZ2Fuby5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    uragano
    Poesia di Tony Basili 

    L'uragano

    Hai chiesto tante cose per il tuo amore
    E non ho faticato a ceder tutto quanto:
    mi sembrava naturale, il corpo vinto
    era con te nel massimo languore.

    M’hai chiesto di capire i tuoi bisogni
    E sono diventati dopo un po’ i miei,
    in ogni circostanza che ora hai
    capirai che eran tuoi pure i sogni.

    Mi sentivo così forte e dissetato
    Nel vederti quasi uscita dalla lotta,
    che non chiedevo altro che un sorriso
    E il timone t’ho ceduto per la rotta.

    Che sia successo poi non ricordo
    Ché un vento impetuoso, un uragano,
    Ch’era chiuso in un vaso difettoso
    Mi ha portato una bufera e lontano.

    67-31.3.08

    Commenti

    Potrebbero interessarti