Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

uragano
Poesia di Tony Basili 

L'uragano

Hai chiesto tante cose per il tuo amore
E non ho faticato a ceder tutto quanto:
mi sembrava naturale, il corpo vinto
era con te nel massimo languore.

M’hai chiesto di capire i tuoi bisogni
E sono diventati dopo un po’ i miei,
in ogni circostanza che ora hai
capirai che eran tuoi pure i sogni.

Mi sentivo così forte e dissetato
Nel vederti quasi uscita dalla lotta,
che non chiedevo altro che un sorriso
E il timone t’ho ceduto per la rotta.

Che sia successo poi non ricordo
Ché un vento impetuoso, un uragano,
Ch’era chiuso in un vaso difettoso
Mi ha portato una bufera e lontano.

67-31.3.08