Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-antonio-basili-gli-apicchioni.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLWFudG9uaW8tYmFzaWxpLWdsaS1hcGljY2hpb25pLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Antonio Basili
    Gli apicchioni

    Mentre aspetto che il sol al tramonto
    Avvolga di luce ambrata d’occidente
    Irradiandosi tra gli olivi tutta in tondo
    Che par sfaldarsi tal che niente
    Pare resti di tangibile e reale
    E solo l’armonia appare evidente,
    Io sto ad ammirar l’ombra che sale
    Tra le piante d’olivo, fonte d’argento,
    Che si versa sulla terra sempre uguale,
    Attendendo con timido sgomento
    Che la trappola per gli apicchioni
    Possa veder provata un bel momento,
    Ché nel vasel uno intrappolato sproni
    Tutti gli altri poi a cambiare strada
    E mi spiace periscan ché pur buoni
    A qualcosa pur saran: ma non quadra!


    (Montegrottone fine settembre 2018)

    Commenti

    Potrebbero interessarti