Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poeti Emergenti
Poesia  di Angelo Amato
Salubre Amico


Compagno, fratello di sangue

dura è la nostra pelle,

forgiata dalla lama del dolore.

Anello fedele,

della mia delirante giovinezza.

Tu ed io,pionieri

esploratori perduti,

nel cuore delle feste,

tra le sue arterie,

cercavamo,

con occhi alcolici brucianti

corpi di donna.

Uniti d'indelebile sentimento

spaziosi e solitari i nostri cuori

folli e sconnessi i sogni.

Destino,caso c'ha voluto amici

marinai di una stessa nave

protagonisti di una stessa trama.

Con te passo le ore più felici

fin dall'incerta infanzia

e

nell'evoluzione voluminosa dei corpi

crebbe come canto

la nostra metallica unione

assemblando inossidabili frammenti.

A tutti è concessa,

un amicizia sana,

protesa nel tempo,

la nostra no,no!

Prevalica le frontiere dell'uomano

è fatta di sostanza fantastiche.

Potrebbero interessarti