Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Angelo Amato
La metamorfosi (non è quella di Kafka tranquilli)

Alzi il primo bicchiere
un lungo sorso,amaro..
già sai come andrà a finire.
Sali alcol,così
bravo.
Trasformazione in corso:
Diventi padrone della scena
li hai catturati,
gli occhi puntati su di te,
s'aspettano qualcosa
non puoi deluderli
è facile perdere classe
scivolare nel banale
ma guardati!
Sei meraviglioso
ti amano e tu lo sai
ruberesti la scena a James Dean,
Clint Eastwood ti farebbe l'occhiolino
vedendoti.
Gesticoli, t'incazzi
non sei mai stato così comico e
vero
non possono più controllarti
frenare la tua pazzia
che si libera,
ucciderebbero per te,
così gli piaci
nudo e crudo!
Vibri di passione
''non fermarti''
gridano i loro occhi
''ancora un altro pezzo''
li diverti,
hanno bisogno di divertirsi.
Cazzo, pensi
la vita è dura
si sa,
ma questa sera
hai preso le sue
briglie e la cavalchi
sei un uccello dalle penne elettriche
sopra una terra buia e dura.
Non ti dico che sia
la scelta giusta
strafognarti l'anima di birra,
è una scelta
ognuno sceglie..
Quale sarà
il tuo lento suicidio