Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

spiaggia di notte
Poesia di Vincenzo Fiaschitello

Se una notte d’estate

Se una notte d’estate
hai dormito in riva al mare,
porti ancora nell’ipogeo
della tua memoria il ricordo
del silenzio rumoroso
delle spumose onde, della luce
accesa dai sogni della luna,
dell’odoroso cielo stellato.
Era un mare di tutto,
di volti amati, di fiori colorati
d’immensità, che inondavano
il tuo cuore. Indicibile tenerezza
un pensiero ti ispirava:
quando l’anima resta vedova
del corpo, non si risposa
ma per sempre posa nella dolce
aria dell’infinito che strepito
non ha. Attorno rotea a un solo
capezzale, rammentando
la sua iniziale gioia nuziale.

Se vuoi leggere la Biografia di Vincenzo Fiaschitello