Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-salvatore-fittipaldi/poesia-di-salvatore-fittipaldi-gennaio-zappatore.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktc2FsdmF0b3JlLWZpdHRpcGFsZGkvcG9lc2lhLWRpLXNhbHZhdG9yZS1maXR0aXBhbGRpLWdlbm5haW8temFwcGF0b3JlLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Salvatore Fittipaldi 
    Gennaio zappatore 

    Difenditi da questo gennaio che confonde, da questo Janus
    ad adiuvanumopponendum, ad dubitandum: diffida
    del suo vento e del suo jugum ma lasciati tormentare
    (sine dubitatione) dai suoi dubbi:
    è un sole dimidiato
    che zela gennaio zappatore, è il piede destro e sinistro di Solone,
    è il contesto (paralogico, pavloviano) di coryphaei e chorici:
    séntiti svantaggiato "dans ce monde qui n'est pas le tien"
    aussi si "la puissance du poete est faite d'indipendance":

    Commenti

    Potrebbero interessarti