Login

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Poeti Emergenti
Poesia di Paul Gray
Estrema unzione

Una spuma grigiastra
sfiora il volto affranto,
in un attimo eterno
come brezza alle rocce.






Schiavo di questo male,
perso in luci oscure,
nascondo al cuor malato
una tetra presenza.








Ch'or m'arma d'odio immondo.
Sferza le tremule ossa,
come caduche foglie
ingiallite nel tempo.







Qui l'odioso viandante
vien aspiarando al petto,
un ultimo rantolo,
richiamo del silenzio.

Commenti

Potrebbero interessarti