Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Paolo Muccio
Come foglie nel vento d'amore

Eppur siam fragili,
tenere foglie sbiadite dal tempo,
in balia delle onde,
in balia del vento.
Eppur salutiamo le radici natie.
Librandoci,
danziamo al gaudio d'aria
volteggiando fra mutevoli sospir di brezza
sgretolandoci al solo sfiorarci
ed al solo sfiorarci,
ci innamoriamo.
Eppur siam fragili,
eppur ci innamoriamo
in balia del vento
natura di passione.
Chiaror di luce
chiaror di fiamma,
inno alla vita
che saluta discreta
e come il vento
ci passa accanto.
Sospira.
Eppur siam fragili.
Eppur ci innamoriamo.

17/07/2014

© 2014 All rights reserved by Safe Creative