Poesie su San Martino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di L. Gatta
 San Martino

San Martino era un forte soldato.
Una sera di novembre egli tornava,
cavalcando, dalla guerra.
Indossava un bel mantello,
perché pioveva e faceva freddo. Lungo la
via incontrò un povero vecchio, mezzo nudo
e tremante, che chiedeva la carità.
San Martino non aveva denaro. Allora
si tolse il mantello e, sguainata la spada, lo
tagliò in due. Mezzo lo dette al povero, e
mezzo lo tenne per sé.
Il Signore, per premiarlo, fece apparire
 il sole d'oro, tiepido e confortante.
Da allora, alcuni giorni di bel tempo tornano
quasi sempre al principio di novembre:
è l'« estate di San Martino ».

Leggi le Poesie di Novembre