Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-maria-teresa-di-vetta/poesia-di-terry-di-vetta-la-rosa-del-deserto.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbWFyaWEtdGVyZXNhLWRpLXZldHRhL3BvZXNpYS1kaS10ZXJyeS1kaS12ZXR0YS1sYS1yb3NhLWRlbC1kZXNlcnRvLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    https://lh3.googleusercontent.com/iKnLSFTSN6180Pj_BOLAobe3xKSM7gyTWTPifyA57mI=w366-h207-p-no
    Poesia di Terry Di Vetta
    La rosa del deserto

    Se passeggiar volessi
    in altro loco
    e immortalar quell'attimo
    con una foto
    davanti agli occhi miei
    gli occhi tuoi
    e poi?
    Siamo altri non più noi
    la candela si consuma
    ultimo quarto di luna
    a ritrovar l'amato
    lascio che sia il fato.
    Quinto mese dell'anno
    "maggio"
    volo di un messaggio:
    La rosa del deserto
    in un libro ancora aperto
    tra le tante rime
    non trova la parola fine
    un confine, oltre il quale
    serve il lasciapassare.

    Commenti

    Potrebbero interessarti