Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

sigaretta
Poesia di Lorenzo Corda
Sigaretta, sigaretta

Sigaretta, sigaretta,
mia dolce padrona,
mia perversa matrona,
io ti cerco, per te morirei,


ma io e te , insieme, non siamo benvisti.
Ti ho detto sempre
questa è l'ultima,
aspirando sono forte,
capezzolo di madre snaturata,
mi sento onnipotente,
come un' amica mi hai consolato.
C'è una macchia sui polmoni,
tu me l'hai donata,
inconsapevoli assassini, io e te,
sigaretta, sigaretta,
io ti odio e ti amo.