Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/poesia-di-lorenzo-corda-le-lacrime-degli-uomini.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9wb2VzaWEtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS1sZS1sYWNyaW1lLWRlZ2xpLXVvbWluaS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Lorenzo Corda
    Le lacrime degli uomini

    Io scrivo per me, non partecipo a concorsi a premio,
    ma per lenire un pò il dolore del mondo,
    il soffrire immenso che si leva,
    ogni mattina ed ogni sera,
    le lacrime degli uomini
    si aggrappano ai poeti.
    Posso dare un bicchiere d'acqua fresca
    allo spossato, una fiamma d'amore per chi piange su di se,
    ed io sarei già contento.
    No, non scrivo per me,
    ma chi soffre e geme ci sarà
    una mano tenera come un dio
    che asciugherà le lacrime dal volto.

    Commenti

    Potrebbero interessarti