Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-lorenzo-corda/poesia-di-lorenzo-corda-l-isola-dimenticata.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS9wb2VzaWEtZGktbG9yZW56by1jb3JkYS1sLWlzb2xhLWRpbWVudGljYXRhLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Lorenzo Corda
    L'isola dimenticata


    Isolato,cercando il sole dentro,
    i cavalli allo stato brado,
    i cerchi in lega della moto
    sono all'ingresso del paradiso.
    Isolato, dentro nuovi percorsi,
    le tue forme matematiche esagerano il percorso,
    l'equazione del diritto è fasulla,
    le teorie sull'uomo fallaci e perverse.
    Prendi il tuo fardello e riposa in pace, fratello,
    isolato, io rimango qui,
    e sputo cerbottane di sentenze adirate,
    fiamma e gin, vino e poesia
    ti tiro in faccia.

    Commenti

    Potrebbero interessarti