Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Giuseppe Ciaravolo 
Madre

Non sentir madre
la mia lontananza
dal momento del distacco
restiamo uniti sempre

in amore eterno
e mai invecchiato
non abbiam bisogno
di nessuna intercessione

quando amore e' vero
nessun dio
puo cambiar ragione

nei tuoi silenzi
ho appreso l'arte giusta
per combatter veleno
in questo mondo
come fa con serpente
la mangusta

il tuo ciclo volge al termine
ed io sostengo il mio
alacremente
senza dirti mai addio
perche' il tuo seme
e'nella mia mente

carezze baci e abbracci
sono poca cosa
in confronto agli
armoniosi spazi
che mi concedeste

per esser libero
nella mente
e ancor piu libero nel cuore
capivo la tua gelosia
quando andando via
presi spazio con nuovo amor

il tuo silenzio
fu loquace allora
come e'presente adesso
hai dato la tua vita stessa
per non ricever nulla in cambio

non esser triste
al passar del tempo
questa stessa ragione
fu di tua mamma
e della madre sua ancor

al trascorrere del tempo
si ripete eternamente
l'infinito amor.