Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Gil
Un bimbo, un vecchio e il mare
La risacca sale,
un bimbo gioca con la sabbia,

là, in riva al mare,
alle sue fantasie, la vita vuol dare,
draghi fiammeggianti,
e cavalieri erranti.
Ma inesorabile il mare,
con il suo ondeggiare,
quei granelli di sabbia, va, a levigare,
marea dopo marea,
per una vita intera.
Quel bimbo ora vecchio,
ancora, sta a pensare.
Quanti sogni ha visto scivolare,
quanti granelli rotolare,
triste e stanco, si accascia a guardare,
il moto ondoso del mare,
onda dopo onda,
mentre la vita, lo sta, per abbandonare,
e, s’abbandona sereno,
alle onde del mare.
Ora, forse i suoi sogni potrà realizzare,
mentre, la risacca, sale.