Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gian-luigi-bonardi/poesia-di-gian-luigi-bonardi-avrei-una-canzone.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2lhbi1sdWlnaS1ib25hcmRpL3BvZXNpYS1kaS1naWFuLWx1aWdpLWJvbmFyZGktYXZyZWktdW5hLWNhbnpvbmUuaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    scala pianoforte
    Poesia di Gian Luigi Bonardi 

    Avrei una canzone 

    Avrei una canzone
    per darti fra le note del vento
    la storia dei nostri primi ventanni,
    parole di amicizie semplici,
    nel viaggiare variopinto
    tra i fumi dei ricordi più caldi;
    cavalcare l’ombra delle nostalgie
    per ritrovare la luce dei sorrisi
    e le voci, le tante voci
    di amicizie cresciute
    col rumore dei motori
    nelle soste prolungate
    ascoltando la musica che sale
    oltre il vociare confuso
    di un ritrovarci insieme
    sotto la stessa luna
    e scoprire che l’immagine
    oggi non muta, ma dilaga
    prendendo posto ancora
    fra le cose reali del raduno.·

    Commenti

    Potrebbero interessarti