Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Gabriele 
Giostre di karaoke 


Dai rovi mentali confusi di fantasia
aperitivi flutè  sprite con succo e polpa
con grani croccanti  mnemonici che osi!
l'estivo con le sue poesie dedicate
per scaldare affetti ai cuori giovani
freddi di vecchiaia,  usati mal prosati.
Per della compagnia noire al DJ
ci vuole,  pizzichi di miele d'api
con gocce d'olio di poesia.
Per giocarsi il cuore in giostre di karaoke  
il carillon al drillo di haicu d'amore
direbbe  con il coro  degli angeli  bianchi
che in volo inneggiano pace.
"Lasciate il piede di guerra e,  
mettete i fiori profumati nei vostri cannoni".
La bocca già in assetto di labbra sinuose
dal gustare per cibarsi di more
è prontissima  a fare dei giri di giostra
con piacere per baciarsi  insieme alle labbra carnose
con il  "ti amo" di un cuore in   amore.