Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Stelo altero -


Come mi porta sù,  così mi porta giù,
non posso vivere con un tale in me
e,  non lo posso far morire dentro.

L'umore  patologico questa vita  sciorina
alti e bassi  con l'ascensore in ascensione,  
conduce al Signore le anime mature  
al cuore del succo sentimentale.

In discesa sulla terra fuori porta  
i poveri diavoli si deporta
in gravità  per discernere
con calma porta a porta.
 
Quelli,  sbocciati belli di stelo altero,
sono scelti sulla pelle dei disabili
usati dai praticantati.