Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-gabriele/poesia-di-gabriele-pillole-radioattive.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2FicmllbGUvcG9lc2lhLWRpLWdhYnJpZWxlLXBpbGxvbGUtcmFkaW9hdHRpdmUuaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Gabriele
    Pillole radioattive

    Con la viltà che la contraddistingue
    la morte da tutto il tempo alla vita
    nel mentre del de… cesso di capire
    il perché si deve morire.
    Pillole radioattive, nel cosmo son asteroidi
    aggiudicati da inebetiti stellari che,
    all'una scandiscono la fame dei becchini…
    Di notte, son i buongustai della morte,
    non dicono nulla arroccati sulle loro
    posizioni senza lucidità, sparano con gli
    occchi sentenze su di me… arrabbiato!
    Nel labirinto, io tremo, abbindolato
    nelle sterpaglie della burocrazia nel —
    l'attesa del certificato di morte giro
    la vita nel deserto delle complicazioni.
    Senza soldi, dove vado grazie a Dio
    non servono lì… non sono necessari
    dove non c'è la speranza di esistere.
    Loro non sono il mio oro tra le mani
    ch'ormai tremano nel mendicare la vita mia.
    Con altri la ricavo dal mio infinito dolore
    sempre solidale è sul mio corpo che è
    il suo posto di lavoro.

    Commenti

    Potrebbero interessarti