Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Gabriele
Pet  terapy

Chi è il colpevole? Dopo aver frugato
il posto in ospedale m'hanno fregato
lasciando vuoto quello al camposanto
che avevo dato in gestione, affitto
per recupero spese. Signore, dicono
ed è vero! Per guarire occorre la
raccomandazione per essere esodati
enpals pazienti dal mio male importante.
Non c'è premura! In giro il fatto è vizioso
… non c'è più un posto in ospedale.
A pagamento, non c'è più religione
per pregare un miracolo di guarigione.
Dottore, devo ubriacarmi! Io nel vedermi,
non voglio essere piu quel che sono malato
pizzicato con la rogna è melodia per i malori.
Vado al bar per ammazzare i dolori con i dottori
nei fumi dell'alcool bevo birrato a sorsi amaro
scekerato il fiasco, stoccato dal barista,
della vita mia.
Ancora sparo cazzate a me stesso per
non morire perché tanto lo vorrei!
Quando sarò di nuovo sano di salute
per non soffrire tutto all'improvviso.
Sai! È brutto e doloroso agli anni raspettare
altri anni per arrivare alla morte, per caso.
Non resta nulla da fare, sapendo di
non guarire, si può di pianto guaire!
Questa è la Pet terapy eeh il cagnolino
con il collare scodellato nella solitudine:
Sono io! Castrato per essere adottato.