Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Fantasia -


Vorrei dormire in un sogno eternamente...

Come un bimbo appena nato essere un  piccolo cuore poca
senza onta piccola anima appesa vivace angelo della vita.

In un angolo senz'aria la sera al buio della notte  
dove  là soprammobile c'era la candela usata
per chiedere strali alle stelle in cielo per una fiamma
vorrei questo lampo di  genio per vivere  nuova luce
accesa in questa vita spenta triste  d'allegria....

Chi vive bene la vita ha paura della morte,
chi vive male la vita non ha paura vivo o morto
raggiungerò me stesso dovessi inseguirmi
per sempre.....ooh vita sei tutto!

Tutto ciò di brutto, di bello...per me preso
da una vita al  laccio da vivere pesci  in faccia
nell'acqua  muto  a spartire l'acqua dall'aria  
per della  natura, sempre stò  cercando di dare uno scopo
di riflessione per definire il che dire del perchè....
cosa per amore  si compone poesia,   non solo lo vorrei fare
nei momenti di dolore per descrivere la bellezza della vita.

Il celeste suggeritore ci anima  la discussione  con le emozioni
muove il sangue rosso  con del tormento l'arricchisce
di speranza con quattro chicchi ricchi  di aggettivi
abbellisce normali parole di frasi poetiche.....  
Le mie enfatiche dure come pietre aguzze sporgenti
prorompenti dal sacrificio interiore.

Bella anima mia balla  rivolta in te le passioni son  occasioni
non hai bisogno di  comprare  per  comparare con altri
il tuo contenuto interiore  già sei tutta  fantasia.