Poesia di Francesco Paolo Catanzaro - Non siamo computer
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Francesco Paolo Catanzaro
Non siamo computer

Se la storia evolve e ci modifica

é perché ogni videogioco

presuppone una risposta non riflessiva.

Ecco perché la nostra nevrosi che ci logora

e con cui conviviamo.

E quel deficit di non riuscire più a mentalizzare 

i nostri aspetti vitali 

orientati all'anoressia della nostra interazione

con la realtà che ci circonda. 

Noi non siamo computer

ma interagiamo con esso.

Sentiamo ancora il nostro corpo. 

E la nostra emozione, la nostra passione

ci rendono vivi e con il cuore in mano. 

Leggi le più belle Poesie di Francesco Paolo Catanzaro

Commenti

Potrebbero interessarti