Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-eugenio-zoppis/poesia-di-eugenio-zoppis-panta-rei-tutto-passa.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZXVnZW5pby16b3BwaXMvcG9lc2lhLWRpLWV1Z2VuaW8tem9wcGlzLXBhbnRhLXJlaS10dXR0by1wYXNzYS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Eugenio Zoppis
    Panta Rei (Tutto Passa)


    Panta Rei
    Come un sipario, scorrono
    Nuvole in cielo e immaginari
    Vascelli con le vele nere.
    Nuvole gonfie e foriere
    Di piogge e di pensieri
    Pare ci opprimano.
    Improvvisi turbamenti
    Scuotono forti la quiete
    Con scrosci, tuoni e venti,
    Burrascosi e gelidi frangenti,
    Per tempestarci pare senza requie
    Per infiniti momenti.
    Ciononostante, infine
    Per quante piogge possano cadere
    Tutto passa e tutto è in movimento,
    E la bonaccia viene dopo il vento:
    Tutte le piogge sono passeggere,
    Dopo è sereno e spira l’aria fine.

    Commenti

    Potrebbero interessarti