Login

La Fede
di Eugenio Zoppis

Cos’è che c’ha portati a crede in quarcosa che che c’è ma nun se vede? Chi ha fatto l’universo, er sentimento umano, la coscienza e sta’ presenza dentro che te fa pregà quann’hai spavento e quanno soffri te pija pe’ mano? Lo so che quanno guardo er celo me sento l’infinito dentro ar petto, che è mejo fa’ er bene che un dispetto e che c’è stato Cristo pe’ davero. Poi se l’omo fosse tutto panza, senz’anima, ‘na bestia da soma, me chiederebbe: e ‘mo che famo se alla morte nun ce stà sopravivenza? Mentre la Fede in fonno è la speranza, er senso de la vita e la raggione che spiega tutto mejo de la scienza, la differenza fra n’omo ed un caprone.

Commenti