Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

babbo natale
Poesia di Natale
di Enza Lepore
Voglio credere ancora a Babbo Natale

Voglio credere ancora a Babbo Natale,
quel Babbo Natale che porta i doni ai bimbi buoni;
quel Babbo Natale dei tempi passati,
dell'infanzia perduta
che mai più tornerà,
quando tutto profumava di bello e tutto di buono,
tutti eran amici e tutti eran belli.
Voglio credere ancora a Babbo Natale,
quel Babbo Natale che vola nel cielo
sulla magica slitta che lui solo ha...
quel Babbo Natale che vien dal camino,
quando la mamma nell' ora serale
diceva di fermarsi ad infilare la legna nel caminetto
per non fare scottare quando veniva Babbo Natale.
Noi bimbi ingenui credevamo alla fiabesca storiella
che ci diceva la mamma.
Tutto allora suonava di magico;
la letterina a Babbo Natale,
la calza appesa sul caminetto,
i baiocchi trovati accanto al fuoco.
Voglio credere ancora a Babbo Natale,
per sfuggire oggi dalla realtà che mi opprime
e vivere ancora per un istante
la magica favola del tempo passato.