Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-emanuele-cortellezzi/poesia-di-emanuele-cortellezzi-nopapaboy.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZW1hbnVlbGUtY29ydGVsbGV6emkvcG9lc2lhLWRpLWVtYW51ZWxlLWNvcnRlbGxlenppLW5vcGFwYWJveS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Emanuele Cortellezzi 
    NoPapaBoy 


    Volevano un papa

    verginalmente

    un santo del potere


    crocefissa nel bianco

    hanno trovato

    la durezza d'un marmo


    volevano un santo

    umanamente

    soltanto un pontefice


    beatamente arso

    nel desiderio

    della sua consunzione


    sofferenza esposta

    orgogliosamente

    contro ogni santità


    acclamando il santo

    hanno perduto

    la grandezza dell' uomo


    ·2011

    Commenti

    Potrebbero interessarti