Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-emanuele-cortellezzi/poesia-di-emanuele-cortellezzi-biblica-bestemmia.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZW1hbnVlbGUtY29ydGVsbGV6emkvcG9lc2lhLWRpLWVtYW51ZWxlLWNvcnRlbGxlenppLWJpYmxpY2EtYmVzdGVtbWlhLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Emanuele Cortellezzi
    Biblica bestemmia

    muoia sansone con tutti i filistei
    tutti a casa i ministri miei

    nel regno dei folli si recitan tragedie
    cantando e ballando in vecchie commedie
    con la fine già scritta del giorno prima
    va in onda la replica di ogni mattina

    muoia sansone con tutti i filistei
    disfate i bagagli ministri miei

    si sente braccato il gran caimano
    le proprie colpe l'han preso per mano
    spifferan consigli i suoi saggi d'accatto
    ma di notte ulula ogni suo misfatto

    muoia sansone con tutti i filistei
    aspettate un attimo ministri miei

    caduto in disgrazia in mani amiche
    buon senso e onore ormai alle ortiche
    per noi colpevoli d'una grassa risata
    si gira e rigira l'eterna frittata

    daccordo sansone e anche i filistei
    ma un po' di pietà per i miei zebedei

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti