Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Marras
Posate le pietre

Questo discorso è fatto terra terra

Da uno che in proposito sa pochino,

Anzi, pochissimo, per non dir nulla.

Però, malgrado ciò, e ciò nonostante,

Ascoltatelo con molta attenzione

Perché è obiettivo e disinteressato,

In quanto fatto da uno novantenne,

Quindi espulso dall'agone amoroso,

Dalla cruenta lotta per la conquista

Di quel dolce e maledetto piacere,

Delizia degli uomini e delle donne,

E rovina di loro grande parte.

Questo mio discorsetto raso terra

E' rivolto ai pochi eterosessuali

Che sono sempre con la pietra in mano

Pronti a lapidare il mal capitato.

Anzi, ora che ci penso, il discorsetto

Che a lor volevo fare non lo faccio,

Perché, probabilmente, già sentito;

Dico soltanto: Posate le pietre.