Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Domenico Caruso 
Dormiveglia

E' bello lasciarsi cullare
dall'onda dei dolci pensieri,
vagare nel nulla, sostare,
illudersi ancora.

La vita più degna ci appare
nell'attimo breve che fugge,
il cuore vorrebbe cantare,
per sempre bearsi.

L'ammanto terreno svanisce,
la nuova ribalta s'accende:
Morfeo noi tutti rapisce
nel mondo dei sogni.

Potrebbero interessarti