Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-carlo-giannelli/vires-meas-ingravescente.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktY2FybG8tZ2lhbm5lbGxpL3ZpcmVzLW1lYXMtaW5ncmF2ZXNjZW50ZS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Carlo Giannelli
    Poeti Emergenti

    Cari fratelli de sto' Concistoro...

    ve vengo a dì che pe' mè so' iti li tempi d'oro,

    e visto ch'er monno fà le bizze come 'n pazzo...

    San Pietro d'evesse guidato co' forza de nragazzo!

    Perciò v'annuncio che er 28 de febbraio

    la Sede Papale sarà in vacatio,

    sotto l'ala der Signore Nostro Gesù Cristo:

    e voi da Cardinali fate quer ch'è ...previsto!

    State tranquilli che non v'abbannono,

    de le sofferenze e de le preci mie ve faccio dono,

    intercederò, puro, la Madre Santa Nostra co' calore

    perchè la cristianità apra la mente e puro er core!

    Ricordateve che:nu' se po' parlà lassanno fora i fatti,

    nu' se po' girà 'n tonno come matti,

    nu' se po' di er vero e puro er suo contrario,

    Cristo è Uno e Missionario!

    Commenti

    Potrebbero interessarti